COME VESTIRSI CON STILE AI TEMPI DELLO SMART WORKING

La nostra routine è cambiata. Ai tempi del coronavirus, si deve stare in casa e lo smart working è diventato un’ottima alternativa che sta prendendo sempre più piede nella nostra realtà quotidiana. Ma come vestirsi per essere al top anche a casa e soprattutto per non apparire disordinati quando si fanno video conferenze? Nessun problema basta riprodurre tra le proprie mura di casa l’atteggiamento che si assume sul luogo di lavoro e seguire alcuni nostri consigli in fatto di stile.

1 Informal chic

  Radio Power Italia 2018-2019 © Copyright      LoffredoApps©

Se vi sentite più a vostro agio con abiti comodi, allora via libera a capi in tessuti morbidi e avvolgenti, che vi fanno sentire protetti e sicuri. Si può optare per un dolcevita in lana, una tuta in cashmere o un completo a maglia a costine.

2 Il blazer e le giacche: una soluzione astuta

  Radio Power Italia 2018-2019 © Copyright      LoffredoApps©

Nonostante la quarantena, quando si lavora stiamo comunque in contatto con gli altri. L’indumento smart per antonomasia da sfoggiare durante un video conferenza o un meeting è il blazer. La tipologia migliore è sicuramente quella maxi e a tinta neutra, che si adegui facilmente a un dolcevita o una maglia aderente.

3 Impostato ma non troppo

  Radio Power Italia 2018-2019 © Copyright      LoffredoApps©

L’outfit ideale per lo smart working da mettere insieme senza sforzarsi troppo? Una maglia strutturata al posto della camicia Oxford e dei pantaloni larghi che non impediscano i movimenti. In alternativa, per le donne un maxi dress da abbinare a un rossetto vibrante per dare un tocco più glamour.

4 Il maxi cardigan

Avete lasciato il vostro cardigan nell’armadio? Ora potete tirarlo fuori e usarlo per le vostre riunioni da casa. Perché è adatto il cardigan in queste occasioni? Paradossalmente la casa è un luogo in cui ci sentiamo più confutabili e meno adeguati alla situazione, quindi indossare un cardigan ci rende molto più sicuri.

  Radio Power Italia 2018-2019 © Copyright      LoffredoApps©

5 Sì alle tinte neutre

Assolutamente banditi i colori accesi o stampe eccessive: quando si lavora è meglio indossare nuaces a tinta unita, brillanti con tonalità neutre e calde. Puntate sul bianco, beige e color crema che donano un aspetto più professionale, sobrio e anche più riposato.

6 Per donne: make up sì oppure no?

Un altro dilemma è quello del make up: meglio acqua e sapone oppure truccate? In caso di telelavoro è meglio adeguarsi alla routine mattutina, quindi meglio un look nature puntando su accessori luminosi come fermagli per capelli, orecchini a perle o a cerchio o un collier minimal. Ricordate: gli accessori sono molto importanti per togliere l’attenzione da eventuali imperfezioni.

  Radio Power Italia 2018-2019 © Copyright      LoffredoApps©

A cura di: Katia Di Luna