Sire: Storia di un rapper che si racconta…

Ed ecco qui per voi puntuale una nuova biografia rivolta ad nuovo giovane nel nostro spazio dedicato ad artisti e band emergenti il target del momento.

Questa volta ho avuto il piacere di poter interagire con un altro giovane talento ben motivato a farsi strada, il suo motto è “SUONARE” a più non posso fino ad arrivare lontano.

Lui in questione è Savino Riontino, in arte SIRE, classe 1993 ma da anni risiede a Torino, il rap è il genere musicale per eccellenza che lo rappresenta indicandone il percorso stesso.

Ha cominciato con il rap per gioco, dato che rappresenta e accomuna giovanissimi, un po’ come nei mitici novanta lo era in quel caso predominante la BREAK DANCE.

Il tutto ebbe inizio poiché i suoi stessi coetanei masterizzavano per lui dischi, precisamente avveniva ciò all’età di 10 anni, in quel periodo andava per la maggiore la rap più evocativa degli anni 90 come furono J. AX E DJ JAD & GLI ARTICOLO 31 sua sorella ne era fan sfegatata tra l’altro.

All’interno dei CD masterizzati per lui vi erano diverse tracce, la particolarità creata dagli stessi stava nel miscelare brani rap creandone delle sfide, le cosiddette freestyle, artisti che spiccavano nelle freestyle erano soprattutto FABRI FIBRA.

Questa tecnica a lui piaceva tantissimo e quando ebbe la coscienza di poter iniziare da solo con le produzioni decise così di provare anche lui e optò per l’avventura.

Iniziò così a delineare il suo percorso attraverso la scrittura su testi scaricati dapprima da Youtube seguendo le orme degli amici che gli spianarono la strada, ma dal momento in cui arrivò la collaborazione con la sua etichetta discografica questo cambiò le sue direttive.

Dal momento in cui a lui la musica è sempre piaciuta valutò l’ipotesi di mettersi in gioco e dare sfogo alla sua arte realizzandosi prese lezioni di chitarra e batteria contemporaneamente.

Originario di San Ferdinando di Puglia (FG) Sire ha scelto come diversi artisti la strada dell’autoproduzione.

Le sue prime produzioni “FATE LARGO MIXTAPE” 2013/2014 fu incisa sotto influenze Dab steps in voga in quel periodo, e l’artista rappresentativo di quel genere era SALMO. SEMPRE SEGUENDO LA LINEA DAB STEPS continuò a produrre brani interamente, quindi creati da lui arrivando nel 2015 al singolo “IL MOSTRO” nello stesso tempo fu un anno cruciale anche il seguire 2016 per cui firmò con “LA SPARO PAROLE” lo fu anno decisivo anche il 2018.

Sire non ha nessuna figura particolare che ha fatto lui da mentore, lo è lui per sé stesso.

I suoi ascolti variano da Billie Ilish a Jacob Banks un’artista Blues che canta e suona da sé dove mescola anche elettronica.

Idoli che lo ispirano variano da Marracash a SALMO.

A Gennaio 2020 esce il suo penultimo singolo “COME TORINO DALL’ALTO” prodotto dal Producer Benedetto Bianco. La sintesi del testo non è nata per la città di Torino in sé ma per una ragione di cuore che lo legava ad una ragazza che a lui piaceva tantissimo in quel periodo, il racconto sta proprio che una sera appunto la portò a vedere Torino dall’alto che vista chiaramente da quel punto se ne ammira la particolarità, e trova in lei quell’ affinità stessa ammirevole come la sua città.

Al tempo stesso che la, stessa andò via per Sire cominciò un periodo forte che lo contraddistinse fatto di cambiamento dal lavoro alla casa andando poi a vivere da solo, attraversò un momento intenso dove gli attacchi di panico non mancavano a farsi sentire, tanto che come per molti artisti di spiccato talento la scrittura rappresenta in quegli istanti il metodo alternativo per esorcizzare il problema, ma anche per coloro che attraversano invece momenti positivi è sempre un forte imput, per cui lo sfogo, quel “VAFFA” chi se ne frega fu lo slancio per arrivare a Maggio, il 29 quando data in cui è uscito il suo ultimo singolo “ATTACCHI DI PANICO”.

Sire in quanto artista non si prefissa, momenti particolari per comporre i suoi testi, semplicemente tutto nasce in maniera autonoma, semplice, una frase scambiata per caso con gli amici, le sue scritture quindi sono tutte esperienze di vita vissuta, il momento di punta per scrivere testi avviene la notte quando sulla tastiera dà vita ai suoi lavori.

Progetti futuri per Sire ve sono di eccellenti, e mi dà l’onore di svelarmi la produzione di un nuovo singolo chiamato “SUPER” altri progetti per il futuro, una chicca che tiene a tirar fuori dal suo Vaso di Pandora sta nell’ampliare le sue esperienze collaborando con altri due amici, musicisti ovvero Omar Maiorano (batterista) e Mattia Biato (bassista) essi daranno vita ad una nuova band di cui però momentaneamente non hanno ancora definito il nome, sicuramente sarà fortemente ispirato ad un artista o a qualcosa che li lega in particolar modo.

La band attiva attualmente sta ri-arrangiando tutti i pezzi al cui fine arriverà ben presto un album.

Sire non nasconde di voler sfondare, ma, la cosa più importante per lui è per l’appunto “SUONARE” e raccontare di sé.

Un augurio al nostro giovane talento, un in bocca al lupo anche a lui, Sire!!

Quindi invito tutti voi a streammare e visualizzare l’ultimo singolo di Sire che vi ricordo si intitola “ATTACCHI DI PANICO” seguitelo anche sui suoi contatti che trovate qui nei link sottoelencati.

Nel 2018 arriva il sodalizio con Sparo Parole Records e pubblica il suo primo disco dal nome “Finto”, autoprodotto e registrato pre sso RKH Studio di Torino, con cui riscuote ottimi riscontri sia dal vivo (arrivando su palchi importanti come il Piper di Roma), sia online (supera i 50mila streaming Spotify).


Nel 2019 pubblica i due singoli” F@ck” ed “Alaska”.


A gennaio 2020 il singolo “Come Torino Dall’Alto” anticipa il nuovo disco “Savio”.


LINK SOCIAL SIRE


Facebook: https://www.facebook.com/sireofficiart/

Instagram: https://www.instagram.com/sire_officiart/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCByM1JHL6u50IHONDful15A
Spotify: https://open.spotify.com/artist/22o63ykPf2fy2NMunU8GMn

C.S. Sire – Attacchi Di Panico


Attacchi Di Panico è il nuovo singolo di Sire che racconta apprensioni e sfoghi dei periodi di involuzione, in similitudine con la quarantena.


LINK VIDEOCLIP: https://www.youtube.com/watch?v=Hb8Y7R1sWms

Articolo a cura di Monica Sanguinetti

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]