PASQUA 2020

Carissimo Coniglio Pasquale,

anche quest’anno il tuo giorno sta per arrivare! Sarà diverso dai precedenti: l’antipatico COVID 19 non ci permetterà di fare tavolate coi nostri affetti, e ciò ci rabbuia. Ma sarà comunque un giorno di Festa: e come tale andrà commemorato. 

Sarà occasione per esprimere dei desideri: i miei sono pronti! Dati i tuoi lunghi apparati auricolari, sei “tutto orecchi”: giusto? Bene! Iniziamo.

Vorrei che tu recapitassi le tue Uova Speciali…

A medici, infermieri e personale sanitario: si spendono incondizionatamente, rischiando ogni giorno. Grazie a loro l’emergenza trova pronta risposta: donagli Uova al gusto di Forza, perché non gli manchi mai;

Ai lavoratori che non hanno sospeso le loro attività ed agli operatori di intrattenimento ed informazione: regala loro Uova al gusto di Gratitudine, perché ci fanno sentire meno l’emergenza con servizi e forniture essenziali gli uni, e con allegria e notizie gli altri;

Ai lavoratori rimasti disoccupati a causa delle chiusure per COVID 19: da’ loro Uova al gusto di Speranza, perché possano credere in un Futuro migliore; 

Ai malati: lascia sui loro letti Uova al gusto di Sorriso, che li aiuti ad affrontare al

meglio l’esperienza ospedaliera, perché tornino presto in salute;

Ai sacerdoti ed agli operatori ecclesiastici e sociali, impegnati nell’assistenza a ricoverati e bisognosi: fagli trovare Uova al gusto di Tenacia, perché li guidi sempre;

Agli studenti: dona loro Uova al gusto di Concentrazione, che gli faccia capire l’importanza di apprendere anche senza la presenza fisica degli insegnanti;

Ai bambini in casa per cautela: porta loro Uova al gusto di Genuinità, perché riscoprano la bellezza di cose semplici e del calore familiare;

Agli anziani: regala loro Uova al gusto di Aiuto, perché non si sentano abbandonati, ma abbiano caloroso conforto ed assistenza;

Ai Governanti: recapita loro Uova al gusto di Saggezza, che li guidi sapientemente nelle scelte di questo difficile momento, perché tutelino sempre il Bene Comune;

A coloro che seguono il consiglio di uscire solo per necessità: lasciagli Uova al gusto di Certezza, e sappiano che i loro sacrifici saranno ripagati da una ripresa più veloce;

A Radio Power Italia: dalle Uova al gusto di Energia, perché Collaboratori e Dirigenza sappiano donare divertenti diversivi ad ascoltatori e lettori.

Caro Coniglio Pasquale: ho finito! Certa che ciò che ho chiesto saprai esaudirlo, e ciò che ho scordato saprai capirlo,

Ti abbraccio con Affetto.

Lucilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.