RADIO POWER ITALIA

Official web site

DOWNLOAD STORE

CANALI MULTIMEDIALI

ascolta anche qui Radio Power Italia

tunein radio

Ascolta anche qui Radio Power Italia

radio.it

Ascolta anche qui Radio Power Italia

nobex radio

Ascolta anche qui Radio Power Italia

Oscar 2020, “Parasite” vincitore da record

Oscar 2020, “Parasite” vincitore da record: la lista completa dei premi

Aveva già vinto la Palma d’Oro, è stato osannato dalla critica e ricevuto già importanti riconoscimenti internazionali come il Golden Globe e il Bafta al Miglior film straniero. Alla 92ma edizione degli Academy Award, però, Parasite ha fatto la storia del cinema.

Il capolavoro di Bong Joon-ho ha ricevuto quattro Oscar, nelle più importanti categorie: non solo Miglior Film Internazionale (il nuovo nome del Miglior Film in Lingua Straniera) ma anche e soprattutto Miglior sceneggiatura originale, Miglior regia e Miglior Film. È con quest’ultimo premio che il lungometraggio sudcoreano fa la storia del più prestigioso riconoscimento cinematografico: mai prima d’ora l’Academy Award aveva premiato come Miglior Film una pellicola girata in una lingua diversa dall’inglese.

Tra l’incredulità del cast e della produzione, un emozionatissimo Bong Joon-ho ha ritirato tutte e quattro le statuette. Quando ha ricevuto il premio alla regia, ha reso omaggio agli altri candidati ricordando l’importanza fondamentale che hanno avuto per il suo cinema: Martin Scorsese, in particolare, citato come maestro e Quentin Tarantino “che ha sempre inserito i miei film nella sua lista dei preferiti dell’anno”.

Rimane a bocca asciutta proprio il film di Martin Scorsese (The Irishman), mentre quello di Quentin Tarantino (C’era una volta a Hollywood) riceve l’Oscar per la Miglior scenografia e quello per il Miglior attore non protagonista (Brad Pitt).

Gli altri interpreti premiati sono stati Joaquin Phoenix per JokerRenée Zellweger per Judy e Laura Dern per Storia di un matrimonio.

Ecco tutti i premi assegnati

Miglior film
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho

Migliore regia
Bong Joon-ho – Parasite

Migliore attore protagonista
Joaquin Phoenix – Joker

Migliore attrice protagonista
Renée Zellweger – Judy

Migliore attore non protagonista
Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Migliore attrice non protagonista
Laura Dern – Storia di un matrimonio (Marriage Story)

Migliore sceneggiatura originale
Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite (Gisaengchung)

Migliore sceneggiatura non originale
Taika Waititi – Jojo Rabbit

Miglior film internazionale
Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud)

Miglior film d’animazione
Toy Story 4, regia di Josh Cooley

Migliore fotografia
Roger Deakins – 1917

Migliore scenografia
Barbara Ling e Nancy Haigh – C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time… in Hollywood)

Miglior montaggio
Andrew Buckland e Michael McCusker – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)

Migliore colonna sonora
Hildur Guðnadóttir – Joker

Migliore canzone
(I’m Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) – Rocketman

Migliori effetti speciali
Greg Butler, Dominic Tuohy e Guillaume Rocheron – 1917

Miglior sonoro
Mark Taylor e Stuart Wilson – 1917

Miglior montaggio sonoro
Donald Sylvester – Le Mans ’66 – La grande sfida (Ford v Ferrari)

Migliori costumi
Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women)

Miglior trucco e acconciatura
Vivian Baker, Anne Morgan e Kazuhiro Tsuji – Bombshell – La voce dello scandalo (Bombshell)

Miglior documentario
Made in USA – Una fabbrica in Ohio (American Factory), regia di Steven Bognar e Julia Reichert

Miglior cortometraggio documentario
Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl), regia di Carol Dysinger

Miglior cortometraggio
The Neighbors’ Window, regia di Marshall Curry

Miglior cortometraggio d’animazione
Hair Love, regia di Bruce W. Smith, Matthew A. Cherry e Everett Downing Jr.

REDAZIONE RADIO POWER ITALIA

RPI

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.