HIT ESTATE 2020

Le hit dell’estate 2020

Un’estate strana, anomala, che sta cercando di far ripartire un mondo che nei mesi passati è stato occupato con una questione molto importante: la salute, messa a rischio dal virus “Covid 19”. Un’estate che vede però anche la ripresa di molti settori, quali anche quelli inerenti alla pubblicazione di materiale artistico, come la musica.

Molte sono infatti i brani che sono stati pubblicati in questa prima metà di estate, brani che in molti casi hanno un videoclip inerente alla quarantena, che tutti abbiamo passato per circa due mesi, o video costruiti al computer, dove con dei montaggi particolari gli artisti sono riusciti ad esprimersi rimanendo a casa, stando insieme seppur ad una grande distanza. Questo è il caso del brano di Jovanotti e Tiziano ferro, “Balla per me”. I due appaiono costantemente insieme in diversi luoghi, ma è tutta opera di un montaggio che ha potuto esprimere al meglio il senso della canzone. Stessa discorso vale per il brano “Liberi” di Danti in collaborazione con Raf e Rovazzi. Il video li vede distanti, in tre luoghi diversi, uniti alla tecnologia e ad alcuni effetti che li localizzano nella mappa di Google maps.

Rimanendo in Italia, grande successo sta riscuotendo il singolo “Good times” di Ghali, brano uscito nel Febbraio scorso ma che continua imperterrito a far parte delle classifiche, così come “Guaranà” di Elodie o  “Mediterranea” di Irama. Successo lo stanno ottenendo anche i singoli di Boombadash, “Karaoke”, che vede la presenza di Alessandra Amoroso, che presente nelle radio così come un anno fa con “Mambo salentino”, e degli immancabili Takagi e Ketra “Ciclone”.

Per quanto riguarda invece i singoli stranieri, anche quest’anno sono molti quelli che stanno riscontrando successo, come “Watermelon sugar” di Harry styles o il singolo di Lady Gaga con Ariana Grande, “Rain on me” oltre a brani anche in questo caso usciti in precedenza rispetto alla stagione estiva, “Bliding lights” di The Weeknd o “Break my heart” di Dua Lipa, già lanciata precedentemente dal singolo appartenente al medesimo album, “Don’t start now”.

Per ultime, ma non a livello di importanza, vanno citati i brani “Jerusalema” e “Savage love”, entrambi in voga già da mesi e che hanno impazzato soprattutto sulla piattaforma TikTok, dove il balletto delle due canzoni ha avuto un enorme successo.

Articolo a cura di:

Matteo Frascadore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.