Danny Bianchi Artista

Presenta il suo singolo “Come due passeggeri”

Gli inizi

Danny Bianchi è un cantautore ormai affermato che ha visto nel suo percorso formativo molti curiosi passaggi che hanno contribuito al suo attuale modo di vedere la musica e di affrontarla.

Ho iniziato a studiare a 10 anni pianoforte, affrontando un genere prevalentemente classico, cosa che mi ha spinto a voler affrontare un genere più popolare, suonando inizialmente con amici canzoni dei Beatles, che mi ha spinto ulteriormente a suonare la chitarra, così per permettermi di poterla portare in qualunque luogo avremmo dovuto suonare.”

È questa la vera svolta che lo porterà alla scrittura delle prime canzoni, tanto nel testo che nella composizione di una base.

Il basso

In una band in cui suonava, essendo andato via il bassista, gli è stato richiesto di suonare il basso, cosa che ha fatto nonostante la contrarietà ma che ha portato in lui una passione ulteriore che gli ha permesso di basarsi totalmente sul basso, che attualmente suona in diverse band

Come due passeggeri

È questo il nuovo singolo di Danny, in rotazione nella nostra radio.

Uno dei primi brani scritti da lui in Italiano e che fa parte del suo secondo lavoro discografico, ovvero “Cronofobia”.

Mi sono lasciato ispirare dalla storia di diverse persone, dove vengono incontrate delle persone e si formano delle relazioni che possono essere intense o meno. Vedo queste relazioni come dei passeggeri che possono scendere in momenti diversi, ed anche in posti diversi, confermando il fatto che nonostante tutto c’è sempre un qualcosa di diverso tra le persone.

Dunque la crescita artistica di Danny è in continua evoluzione e chissà se non prenderà ulteriori pieghe verso nuovi ambiti musicali. Per scoprirlo, continuate a seguirlo.

A cura di:

Matteo Frascadore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.