AMICI: SCUOLA DI TALENTI

Gaia e Giulia, le due cantanti finaliste di Amici 19, scalano le classifiche della piattaforma iTunes

Venerdì 3 Aprile si è conclusa la diciannovesima edizione di Amici, talent show entrato nelle case italiane nel 2001 con il nome “Saranno famosi” e nel 2003, a metà della seconda edizione, cambiato con il nome corrente. I quattro finalisti, due cantanti e due ballerini, sono stati Nicolai Gorodiskii (ballerino), Javier Rojas (ballerino), Giulia Molino (cantante) e Gaia Gozzi (cantante). I quattro talentuosi ragazzi hanno combattuto per la vittoria a suon di maestose coreografie (tutte dirette da Giuliano Peparini), tra cui Les bourgeois e Amsterdam, e di brani imponenti, come “Il mondo” (che ha aperto la serata con un coinvolgimento dei quattro concorrenti) di Jimmy Fontana e il mash-up Hello e Set fire to the rain, inediti entrambi della celebre cantante Adele.

Alla finalissima sono arrivati Javier e Gaia. Non è la prima volta che un ballerino e una cantante si contendono la tanta ambita vittoria. Solo per citarne alcuni, nel 2003 Giulia Ottonello (cantante) ha avuto la meglio su Anbeta Toromani (ballerina classica), nel 2004 Leon Cino è stato il primo ballerino a vincere il programma, nel 2016 Andreas, ballerino di hip-hop, ha vinto contro Riki, cantante pop.

Ad avere la meglio in quest’edizione è stata Gaia Gozzi, cantante di origini romagnole-portoghesi che si è fatta conoscere ad Amici proprio con Chega, singolo portoghese che apre il suo ultimo album Genesi, uscito il 20 Marzo 2020. Composto da sette tracce, rivela un percorso ben preciso, pur nella sua poliedricità e nell’esposizione dei diversi mooddi Gaia.

“È la mia rinascita, frutto di tante ore di studio e lavoro. Ho trasformato in musica le mie diverse identità. Questo perché volevo qualche cosa da poter difendere e che mi rispecchiasse. (…) Non ero affatto sicura di voler cantare in italiano, l’ho sempre vissuto come una sorta di “devi farlo perché siamo in Italia”. Poi piano piano (…) ho capito che in realtà era quello che volevo per davvero. E mi sono liberata”. Sono queste le parole espresse, durante un’intervista alla rivista Rockol, dalla giovane cantante che aveva già provato, tre anni prima, a vivere di musica partecipando ad X Factor e classificandosi seconda. Quell’esperienza non le ha portato il successo che sperava, a differenza di Amici, mamma del cd Genesi, classificatosi quinto nella classifica degli album più venduti. Oltre a Chega, inedito posizionatosi terzo nella classifica ITunes, un brano che ha riscosso successo è Coco Chanel, che vede un milione di visualizzazioni su YouTube.

Ad aver riscosso successo è stata anche Giulia Molino, arrivata terza alla finale, con il suo album Va tutto bene, titolo omonimo del singolo che ha accompagnato l’intero percorso nella scuola. Composto da sette tracce, uscito il 20 Marzo 2020, è all’ottavo posto della classifica delle vendite (dati aggiornati il 5 aprile), mentre il singolo Va tutto bene è al podio della classifica ITunes (dati del 6 aprile).

Insomma, un successo strabiliante per le due cantanti uscite da una scuola che ha sempre esaltato il vero talento. Tanti infatti, gli artisti che hanno calcato i palchi più importanti d’Italia, da Alessandra Amoroso a Emma Marrone, da Enrico Nigiotti a Riki, dai The Kolors ad Elodie.

Una scuola tanto criticata per i cambiamenti attuati negli ultimi anni, ma anche molto amata per la visibilità e la crescita artistica e umana di tanti giovani.

Chissà l’anno prossimo quali sorprese ci riserverà questo seguitissimo talent, che ha sempre regalato alla musica talenti, e che permette a chi ne possiede di realizzare il suo sogno!

Articolo a cura di Adriana Cinardo

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]